Le prime lezioni

Siamo a cavallo tra ottobre e novembre ed io e Andrea ci focalizziamo sul significato del suono e la sua importanza nella vita quotidiana.

Passiamo poi alla differenza tra suono e rumore, e poi mostriamo ai ragazzi i vari usi del suono che possiamo avere all’interno di un film e le figure professionali che lavorano con il suono.

Infine presentiamo loro che cos’è un’installazione artistica ed in particolare che cos’è un installazione sonora.

Arriviamo a metà novembre e siamo pronti a entrare nel lavoro vero e proprio.

 

I ragazzi recepiscono tutte le informazioni con piacere, a volte perdono la concentrazione ma grazie all’uso di video e suoni che Io ed Andrea abbiamo selezionato in precedenza riusciamo a tenerli attenti.

Perdiamo uno studente che si trasferisce nel torinese con la famiglia e ne acquistiamo un altro di origine pakistana.

Le lezioni volano veloci, e devo dire che poco a poco si sta creando un rapporto di rispetto e di affetto con gli studenti.

Qui di seguito trovate una foto della lavagna, con una lista di suoni tipici che i ragazzi ascoltano durante la giornata, un esercizio che abbiamo fatto per permettere loro di distinguere i suoni intorno a loro.

You may also like...