È iniziato ad ottobre 2018 il secondo anno del progetto!!

Eccomi qui, con un po’ di ritardo a raccontare gli sviluppi del progetto.

Purtroppo (o per fortuna), ci concentriamo soprattutto sul lavoro di campo e spesso ci ritroviamo ingarbugliati tra le strette maglie della burocrazia e dell’amministrazione, che costantemente ci esigono lavoro e attenzione…

Ma bando ai preambuli!!

A ottobre 2018 il secondo anno di corso è iniziato!

Abbiamo ripreso a lavorare con le stesse classi dell’anno scorso che da prime sono diventate seconde A e C.

Alcuni ragazzi sono rimasti indietro o hanno cambiato scuola-città, ed in cambio abbiamo avuto qualche new entry con ragazzi ripetenti e arrivati da altre città-paesi.

La professoressa che si sta occupando della crescita del progetto e dei ragazzi quest’anno è Chiara Cervati, bravissima attrice bresciana, con anni di esperienza nel campo dell’insegnamento del teatro e di tecniche corporee di rilassamento.

 

In tutti questi mesi, con l’aiuto delle professoresse di Italiano della scuola “Romanino” di Fiumicello, Chiara ha aiutato i ragazzi ad avvicinarsi al teatro e alla recitazione, cosí come d aprirsi e a scoprire a fargli scoprire sempre di più delle loro vite e di quelle delle loro famiglie.

L’obbiettivo è arrivare alla prima settimana di giugno e portare in scena un’opera teatrale che parli di loro e di integrazione e immigrazione.

L’opera sarà messa in scena al teatro di Fiumicello il 6 e l’8 di giugno.

 

Presto posteremo foto!

 

Buon lavoro ragazzi!!

You may also like...